Il mio percorso di carriera - Seth Wexler│Gruppo di reclutamento Frank

Vi siete mai chiesti cosa significhi essere un Account Executive? Allora siete nel posto giusto!

L’intervistato di questa settimana è Seth Wexler, un Account Executive che lavora con il nostro marchio Anderson Frank. Sebbene sia con noi da soli tre mesi, il suo precedente background nel reclutamento IT lo rende una fonte di conoscenza per tutto ciò che riguarda il reclutamento.

Cosa serve per avere successo in una carriera nel settore del reclutamento?

Seth ha parlato di come la capacità di parlare con le persone sia un’abilità preziosa e di come “essere una persona può aiutare a eccellere in una carriera in cui la comunicazione è vitale”. A questo proposito, ha aggiunto: “È anche importante rispettare gli orari e il tempo delle persone. Bisogna trovare il modo di coltivare e promuovere le relazioni, ma anche di essere coerenti. Si tratta di trovare la linea sottile tra l’essere aggressivi e l’essere coerenti con il numero di contatti”.

Ha anche dato un consiglio sull’importanza della pazienza: “Potreste non ricevere affari da alcuni manager per un po’ di tempo, quindi dovete capire che si tratta di un gioco lento. Se vi prendete il tempo necessario per costruire questi rapporti e arrivare al punto in cui sanno cosa fate, potete essere certi che sarete i primi a essere chiamati quando avranno bisogno di voi”.

Come può Frank Recruitment Group supportarvi nel vostro ruolo?

Una cosa che ha colpito maggiormente Seth mentre lavorava per noi è lo standard di leadership, in particolare la fiducia che l’azienda ha nei suoi dipendenti. Ha detto: “In altre aziende in cui sono stato prima, ti controllano sempre, assicurandosi che tu stia facendo la cosa giusta, mentre qui c’è una fiducia condivisa sul fatto che può volerci del tempo per ottenere dei risultati”.

Seth ha anche elogiato le modalità di lavoro flessibili disponibili per il personale, che consentono di scegliere dove lavorare, da casa o in ufficio.

Cosa può offrirti il reclutamento?

Per Seth, poter aiutare le persone è la parte che preferisce del suo ruolo. “Aiutiamo i candidati a migliorare le loro vite”, ha spiegato. “Ma aiutiamo anche le aziende a scalare le loro attività”. Ha parlato della crescita delle aziende che lui e il suo team aiutano quotidianamente, spiegando: “Molte di queste aziende stanno vivendo una forte crescita e l’utilizzo di piattaforme come NetSuite le aiuta a scalare la crescita. Ma a volte non hanno gli strumenti giusti per mantenere la loro piattaforma e, con il nostro aiuto, guidiamo le organizzazioni verso una reale scalabilità del loro business”.

"Alcune di queste aziende non sono startup o aziende di medio livello. Un giorno saranno aziende Fortune 500; è bello vederle crescere".

Come accennato in precedenza, Seth ha avuto esperienza nel settore del reclutamento prima di unirsi al nostro team. Ci ha detto: “Il mio background è principalmente quello del contract staffing di software e hardware in senso lato, mentre ora mi concentro sulle soluzioni contrattuali NetSuite: mi piace essere un po’ più di nicchia. Si può imparare di più sul proprio mercato e costruire relazioni più durature”.

“Alcuni di questi clienti potrebbero non avere esigenze fino alla fine dell’anno, ma è possibile costruire questo rapporto. Alcune di queste aziende con cui ho lavorato, le ho utilizzate io stesso. Quindi, è molto bello entrare in contatto con alcune di queste organizzazioni”.

Come si svolge una giornata lavorativa tipica?

Da quando ha iniziato a lavorare con noi, la giornata lavorativa di Seth si è concentrata sulla creazione di aziende e relazioni. I suoi compiti quotidiani si concentrano sulla creazione di connessioni.

A questo proposito, ha dichiarato: “A parte gli incontri che ho, passo il tempo a fare prospezione su LinkedIn, magari aggiungendo nuovi contatti che trovo, e ricercando nuove aziende o nuovi contatti o persone con cui ho parlato in passato che si sono lentamente aperte a me”.

Quali possono essere le parti migliori del ruolo e quali le più difficili?

La comunicazione non è solo essenziale per qualsiasi ruolo nella selezione del personale, ma per alcuni dipendenti può essere uno degli aspetti più gratificanti del lavoro.

Seth shared: “La parte migliore per me è quando hai conversazioni faccia a faccia con i tuoi manager, o con i manager con cui stai cercando di entrare in affari, e che poi imparano a conoscere un po’ di te, di Anderson Frank. È la comprensione condivisa del fatto che non siamo alla ricerca di affari immediati, ma vogliamo costruire relazioni. Dedicare del tempo a coltivare questo rapporto significa che saranno loro a contattarvi se rimarrete in contatto e manterrete questo legame, anche in un mercato competitivo”.

Sebbene la comunicazione possa essere una parte appagante del ruolo, può anche alimentare ciò che lo rende impegnativo: la mancanza di successo immediato. Per Seth, si tratta di un problema che ha affrontato in prima persona mentre lavorava presso Anderson Frank. “In un giorno, i semi che stai piantando per la tua attività potrebbero non realizzarsi fino a più tardi. Quindi, bisogna concentrarsi sulle piccole vittorie. Non sempre si ha l’impressione di fare grandi progressi ogni giorno, ma questo fa parte della costruzione della propria attività”.

“Ci saranno dolori di crescita. Bisogna capire qual è il proprio obiettivo a lungo termine e come raggiungerlo”, spiega.

Seth ha parlato dell’importanza di non scoraggiarsi quando non si raggiungono gli obiettivi personali prefissati. Avere una mentalità di crescita e capire che ci vuole tempo per costruire un’azienda è fondamentale per chiunque lavori in questo settore. “C’è molto potenziale”, ha ammesso. “Ma c’è anche da costruire relazioni, alzare il telefono e ribadire cosa si fa, come si può essere d’aiuto e stabilire se si è la persona giusta per loro”.

Cosa rende Frank Recruitment Group un buon datore di lavoro?

In Frank Recruitment Group siamo orgogliosi di costruire una cultura aziendale, che Seth stesso apprezza. “Frank Recruitment Group porta negli Stati Uniti [dove risiede] molti valori europei. Sono stato all’estero a Barcellona per alcuni mesi, quindi vedo molte correlazioni nel modo in cui lavoriamo tutti. È molto più incentrato su ogni aspetto della vita, come la cultura, la musica, il cibo e la costruzione di relazioni con i colleghi.

“Il business è una parte importante, ma non sembra essere tutto, almeno a Scottsdale, si tratta di costruire relazioni e trovare una dinamica di squadra. Qui si lavora molto in team, e tutti sono così gentili e vogliono sapere chi sei anche al di fuori del Frank Recruitment Group”.

Cosa deve sapere chi vuole lavorare nel settore del reclutamento?

Se abbiamo imparato qualcosa in questa serie, la pazienza è una virtù nel settore del reclutamento.

Seth ha notato che la lentezza e la costanza sono all’ordine del giorno per i reclutatori: “Non accadrà in fretta, soprattutto con questo tipo di software. Bisogna considerare i fattori più grandi: c’è molto denaro da guadagnare in questi mercati più grandi con molti software che non hanno ancora raggiunto il loro picco. Prendiamo NetSuite; ha solo 25 anni, quindi è ancora relativamente nuovo rispetto ad altri software. Non ha ancora raggiunto il suo picco di clienti e le capacità che può raggiungere”.

Ha continuato: “Se ci si concentra solo sui primi sei mesi o un anno, si pensa che tutto sia perfetto. Ma, in realtà, molte cose andranno storte mentre si impara a scalare l’azienda e a capire le tecnologie che ci sono dietro, è naturale”.

“Non sapevo molto di NetSuite prima di iniziare qui, quindi sto imparando molto sui set di competenze specifiche all’interno del software, su come si muove e su come ogni azienda abbia un ciclo di vita diverso in base al suo software. Indipendentemente dal fatto che si tratti di un contratto o di un’assunzione a tempo indeterminato, basta avere pazienza; per avere le migliori possibilità di fare carriera, ascoltate i vostri manager e lavorate il più possibile.”

Se si può trarre qualcosa dall’intervista di Seth, èquella determinazione e perseveranza fanno la differenza nel settore del reclutamento, e che se si ha la pazienza, si possono ottenere i migliori risultati.

Volete unirvi a noi?

Fate oggi il prossimo passo nella vostra carriera

Il più recente

日本カントリーヘッド就任のお知らせ

この度、2024年2月1日付けで、フランク リクルートメント グループ 日本カントリーヘッドに、アレキシス マブロプロスが就任いたしました。
アキシスは、日本のリクルートメント業界において豊富な経験を持つリーダーであり、アレキシスのリーダーシの下、APAC全域で躍進を続ける当社の日本部門は、さらなる成長と発展を遂げていくことでしょう。

Continua a leggere "

Il presidente del Frank Recruitment Group Morris è stato nominato Campione del cambiamento

La presidente del Frank Recruitment Group, Zoë Morris, è stata nominata come pioniera del personale nell'ultimo elenco Staffing 100 Europe.

Continua a leggere "

Dovete includere una foto nel vostro curriculum? 

In un mondo del lavoro in continua evoluzione, le pratiche standard relative alle domande di lavoro continuano a cambiare e ad evolversi. L'idea di entrare in un'azienda e distribuire copie del proprio curriculum è più o meno caduta in disuso, ma alcune domande hanno trovato una sorta di forza di resistenza.

Continua a leggere "

Leggi tutto dal nostro blog

Notizie aziendali

日本カントリーヘッド就任のお知らせ

この度、2024年2月1日付けで、フランク リクルートメント グループ 日本カントリーヘッドに、アレキシス マブロプロスが就任いたしました。
アキシスは、日本のリクルートメント業界において豊富な経験を持つリーダーであり、アレキシスのリーダーシの下、APAC全域で躍進を続ける当社の日本部門は、さらなる成長と発展を遂げていくことでしょう。

Continua a leggere "
Premi

Il presidente del Frank Recruitment Group Morris è stato nominato Campione del cambiamento

La presidente del Frank Recruitment Group, Zoë Morris, è stata nominata come pioniera del personale nell'ultimo elenco Staffing 100 Europe.

Continua a leggere "
Blog sul reclutamento

Dovete includere una foto nel vostro curriculum? 

In un mondo del lavoro in continua evoluzione, le pratiche standard relative alle domande di lavoro continuano a cambiare e ad evolversi. L'idea di entrare in un'azienda e distribuire copie del proprio curriculum è più o meno caduta in disuso, ma alcune domande hanno trovato una sorta di forza di resistenza.

Continua a leggere "
it_ITItalian
Powered by TranslatePress »